1000 chitarre in piazza

Il Tam Tam era partito diverse settimane fa via internet, spensieratezza e passione erano gli obbiettivi, il risultato è stata una straordinaria festa di unità e musica.

L’idea è venuta a Isaia Mori e Antonio d’Alessandro, noti musicisti bresciani, che si sono fatti portavoce di tutti i chitarristi della provincia, organizzando un flash mob che puntava al guinnes world record per il numero di chitarre presenti.

In centinaia hanno raggiunto la piazza con chitarre di tutti i generi, tanti i giovani appartenenti a gruppi musicali locali, ma numerose anche le famiglie con bambini e le “vecchie glorie” che hanno rispolverato la loro chitarra da anni appesa al chiodo.

La manifestazione ha avuto molto successo sopratutto perchè ha dato a tutti la possibilità di partecipare, avendo una chitarra e sapendo tre accordi, oppure cantando a squarciagola le 3 canzoni scelte: “La canzone del sole”, “Gianna” e “La bamba”. Ovviamente il brano più cantato è stato il primo, le canzoni di Battisti sono tra le più conosciute da ogni fascia d’età, mentre per la canzone sud americana si è dovuto improvvisare un po sul testo.

La missione si può dire compiuta, le persone presenti erano più di 1000, anche se le chitarre contate erano poco più di 300. Brescia dimostra ancora una volta di rispondere con grande entusiasmo alle iniziative pubbliche organizzate nelle piazze della città, spronando il comune ad appoggiare e ad organizzare nuovi eventi per giovani e famiglie.

Questo è stato solo il preludio di una primavera ricca di appuntamenti importanti, partendo dalla tradizionale 1000 Miglia e successivamente l’arrivo del Giro d’Italia, entrambi eventi di livello internazionale.

 

1000-chitarre-in-piazza-1

1000-chitarre-in-piazza-2

1000-chitarre-in-piazza-3

1000-chitarre-in-piazza-4

1000-chitarre-in-piazza-5

 

di , Web Graphic Designer @ Voxart