Nistoc: musica in libertà, a contatto con la natura

Qualità e tradizione sono le parole d’ordine di questa nota manifestazione: da giovedì 30 luglio a domenica 2 agosto, torna NISTOC lo storico festival, che dal 2002, ha luogo nel piccolo paese di Nistisino in zona Sulzano (BS); una location unica e suggestiva, un anfiteatro scavato tra i boschi apparentemente predisposto dalla natura ad accogliere musica… ma non aspettatevi comode postazioni, qui ci si siede sulla nuda terra per immergersi nell’atmosfera del festival. Se poi l’erba non vi ha convinti vi basterà alzare lo sguardo e godervi la spettacolare visione del lago d’Iseo che con timidezza si distende lungo l’orizzonte. Questa esclusiva ambientazione, abbinata ad un programma musicale convincente, fanno di Nistoc uno dei festival più caratteristici di Brescia e provincia. Non a caso nel 2013 la manifestazione è stata premiata con il primo premio nella categoria miglior location dal sito (www.paneesalamine.com). Da non sottovalutare anche la possibilità di vivere a pieno il festival sostando sul prato con la propria tenda.
Il Programma degli eventi, come detto, si conferma di ottima fattura e punta con decisione alle realtà locali (prevalentemente zona Brescia e Bergamo) proponendo una grande varietà di generi.

Eric-guitar-Davis-40

GIOVEDI’ 30/07/2015
Apriranno le danze i SO MUCH, gruppo bresciano con all’attivo un album “Eleven”. Il quartetto propone un garage/pop, melodico ed energico con picchi di aggressività che sfociano nello Stoner.
Dopo di loro saliranno sul palco i MAG BROTHERS, da Brescia. Il gruppo, formatosi nel 2011, è composto da i fratelli Jury e Kevin Magliolo e da Carlo Poddighe: tutti musicisti ben noti nella zona bresciana e non solo; il trio si definisce Space Funk, ma nel loro show non mancano certo influenze Rock e Soul.

VENERDI’ 31/07/2015
Venerdì si esibiranno gli ANT MILL, il progetto parallelo dei membri della tribute band ai Led Zeppelin Argo. Al Nistoc presenteranno i loro inediti, combinazione di Rock, prog e elettronica dal grande impatto.
Dopo di loro cambio di genere e cambio di colori con gli AVIONIC BAND e il loto Funky/Pop/Reggae per finire con i bergamaschi SANDCAKE e il loro Modern Folk.


SABATO 01/08/2015
Sabato il programma ci propone un’interessante tripletta per un serata di matrice blues. I PIANTA STABILE che propongono un folk blues di stampo americano, I bergamaschi MIDNIGHT BREAKFAST esploratori e promotori di un blues più oscuro e minimale e Infine i NAUTIBLUES che, con il loro rhythm and blues suonato da ben 13 elementi, festeggia i 25 anni di attività. Special guest per loro on stage, lo storico bluesman bresciano, Sergio Benzo Benzoni. Inoltre durante la serata il gruppo itinerante MANTUA DIXIE BAND allieterà i partecipanti

DOMENICA 02/08/2015
Domenica spazio ai CEK DELUXE dello storico Bluesman bresciano Cek Franceschetti. In questa formazione Rock Blues troviamo Pietro Maria Tisi al basso e Carlo Poddighe alla batteria. La chiusura del festival è affidata agli HELL SPET che con il loro “inedito” Country Punk&Folk sono pronti a riscattarsi dopo che l’anno scorso il maltempo aveva compromesso la loro esibizione.
Un progetto anche tematico Nistoc che ogni anno dedica il festival ad un’icona della musica moderna. Quest’anno è il turno di John Lennon, eclettico e carismatico membro dei Beatles. Per celebrale lo straordinario compositore è stato chiesto ai gruppi di tributarlo inserendo un suo pezzo nel repertorio e sicuramente sarà interessante ascoltare come ogni artisti, interpreti, riarrangi o sconvolga completamente i brani scelti.

11705169_1058648417486573_1182961899005914863_n